Centro di cure palliative, Centro di cure per l’Alzheimer e altre demenze, Centro di cure per la Sclerosi Laterale Amiotrofica, Ricerca. Sono queste le aree di attività della Fondazione Sanità e Ricerca.

La crescente importanza riconosciuta alla qualità della vita, e non solo alla sua durata, sta assumendo un ruolo fondamentale nell’approccio alle terapie antitumorali: le valutazioni sulla qualità di vita stanno diventando uno standard negli studi clinici e il controllo del dolore, che ha un notevole impatto sulla mobilità, sull’indipendenza e sullo stato psichico, gioca un ruolo centrale nel determinare la qualità di vita in molti pazienti inguaribili.

Il Centro di cure palliative della Fondazione ha come obiettivo l’assistenza qualificata e a misura d’uomo, in cui l’attenzione al malato (oncologico e non) e l’umanizzazione delle cure significano rispetto dei suoi diritti. L’impegno di tutti coloro che operano nel Centro è teso a realizzare un continuo processo di miglioramento nella qualità dell’assistenza.



Grazie al lavoro coordinato e integrato di un´équipe multidisciplinare (medico palliativista, psicologo, infermiere, fisioterapista, operatore socio-sanitario, assistente sociale, volontario e assistente spirituale) e alla possibilità di modulare la tipologia assistenziale secondo le reali necessità dell’assistito e del suo nucleo familiare, il Centro è in grado di effettuare una presa in carico «globale» del paziente attraverso il controllo dei sintomi fisici e psico-emozionali, il sostegno psicologico del malato e della sua famiglia, l’umanizzazione dell’impatto terapeutico.
Il Centro di cure palliative offre i servizi di:
  • hospice
  • Unità di Cure Palliative Domiciliari (UCP)
  • Ambulatorio di Cure Palliative e Terapia del Dolore
  • Laboratorio di Analisi chimico-cliniche

Il Centro di cure per l’Alzheimer (attivo dal 2005 e inserito nel registro cittadino delle strutture residenziali e semiresidenziali per anziani del Comune di Roma)  è organizzato in due setting assistenziali ‒ Centro Diurno e Assistenza Domiciliare ‒ in grado di rispondere in modo appropriato al continuo mutare delle necessità e dei bisogni del malato e del suo caregiver.  Per le persone in lista di attesa è previsto un servizio di Counseling, che orienta i familiari rispetto ai loro diritti e ai servizi sul territorio, offrendo anche una specifica formazione.

Ogni giorno usufruiscono dei servizi di assistenza semiresidenziale e domiciliare del Centro oltre 80 pazienti.

Il Centro si prende cura anche di persone affette da altre forme di demenza.

Il Centro di cure per la SLA offre assistenza clinica e sanitaria, a domicilio e in ricovero, a persone affette da Sclerosi Laterale Amiotrofica diagnosticata da un centro di riferimento regionale.
La Struttura dispone di un piccolo reparto dedicato ai pazienti affetti da SLA, che possono beneficiare di ricoveri di sollievo.