Fondazione Sanità e Ricerca assume infermieri.

Le risorse, che si occuperanno prevalentemente dell`assistenza a domicilio del paziente, devono essere in grado di gestire - sia in autonomia che in équipe -  il lavoro e la relazione con il paziente e il caregiver.

Requisiti:

  • Laurea Triennale in Scienze Infermieristiche o Scienze Infermieristiche Pediatriche
  • Iscrizione all’Albo Professionale
  • Preferibilmente BLSD o PBLSD
  • Esperienza nella cura di persone con bisogni assistenziali complessi anche, ma non necessariamente, in ambito pediatrico
  • Patente B e auto propria


Competenze tecniche:

  • Posizionamento e Gestione del Catetere Vescicale
  • Reperimento Accesso Venoso Periferico
  • Gestione del Catetere Venoso Centrale e Periferico
  • Gestione della PEG con somministrazione di nutrizione enterale
  • Gestione Pompa Antalgica
  • Medicazione di Catetere Venoso Centrale e Periferico
  • Medicazione della Stomia
  • Gestione della Cannula Tracheostomica
  • Broncoaspirazione
  • Medicazioni semplici e complesse di ferite chirurgiche e da decubito
  • Gestione dell’emergenza in ambiente non protetto in collaborazione con altre figure professionali
  • Mantenimento della ventilazione meccanica
  • Sostituzione circuiti, sostituzione contro-cannula, sostituzione filtri, medicazione tracheale, conoscenza della tecnica e del materiale necessario alle bronco aspirazioni
  • Valutazione dei parametri ventilatori ed emodinamici riconoscendo eventuali alterazioni pressorie e di circolo
  • Gestione di strumenti per la somministrazione dei farmaci
  • Utilizzo di un pallone Ambu
  • Gestione fleboclisi e eventuali complicanze
  • Gestione  rischio infettivo
  • Utilizzo e Gestione in maniera appropriata di DPI


Competenze Trasversali:

  • Ascolto e comunicazione empatica con il paziente
  • Problem solving
  • Capacità di lavorare in équipe
  • Aggiornamento delle competenze professionali in relazione alle evidenze scientifiche
  • Redazione e aggiornamento della documentazione sanitaria

 

Nella selezione sarà riconosciuto quale titolo preferenziale la formazione e l’esperienza in cure palliative, con le specifiche competenze del core curriculum dell’infermiere palliativista:

 

  1. Competenze etiche: finalizzate alla comprensione delle situazioni cliniche difficili e controverse dell’assistenza in Cure Palliative.
  2. Competenze cliniche: per appropriati ed efficaci interventi di valutazione e trattamento dei sintomi della fase avanzata di malattia in ogni patologia evolutiva.
  3. Competenze comunicativo-relazionali: finalizzate ad un’assistenza rispettosa dell’unicità, della dignità e della volontà della persona assistita e della famiglia.
  4. Competenze psicosociali: per un’assistenza attenta ed efficace alla globalità dei bisogni espressi.
  5. Competenze di lavoro in équipe: per un approccio integrato alla gestione dei problemi assistenziali.

 

Inquadramento: CCNL AIOP personale non Medico LIVELLO D

Tipo di contratto: Tempo determinato – Tempo Indeterminato