QUALITÀ - PRIVACY - SICUREZZA

Nell’erogazione dei servizi assistenziali, la Fondazione Sanità e Ricerca dispone di un sistema di gestione per la Qualità certificato secondo la norma UNI EN ISO 9001:2015. La politica adottata per la Qualità persegue i principi fondamentali della missione aziendale: «offrire cure eccellenti garantendo la centralità della persona nel rispetto della sua dignità» attraverso equità, appropriatezza, continuità di cura, efficienza, efficacia e qualità percepita.

Scarica il documento >> Politica per la Qualità


Qualità percepita


Il paziente ed i suoi familiari possono presentare reclami e/o suggerimenti utili al miglioramento dell’attività assistenziale attraverso la compilazione di un modulo specifico (Mod. 01/P22 «Reclamo, suggerimento, encomio») disponibile in formato cartaceo presso l’accettazione della Struttura e in formato elettronico nel nostro sito alla sezione «Segnalazioni».
È inoltre possibile presentare reclami e/o suggerimenti anche attraverso la sezione dedicata del presente sito.

Vai alla pagina delle segnalazioni >> http://www.fondazionesanitaericerca.it/pagine/segnalazioni







In ogni stanza di degenza, e nella documentazione consegnata a domicilio, è disponibile il «Questionario di rilevazione del gradimento del servizio ricevuto», uno strumento attraverso il quale la Fondazione invita le persone accolte ad esprimere il proprio parere sull'assistenza ricevuta, al fine di migliorare costantemente la qualità dei servizi

Sicurezza

Le apparecchiature utilizzate nel corso dell’erogazione del servizio sono in regola con le disposizioni delle leggi vigenti in materia sanitaria. Le attività sanitarie vengono effettuate in ambienti e con strumenti idonei da personale specializzato.
Come previsto dal D. lgs. 81/2008, il personale è opportunamente formato per intervenire a tutela della sicurezza degli utenti in caso di necessità; in situazioni di pericolo e/o di necessità di evacuazione dell’edificio.  

Trasparenza e Privacy

Le informazioni riguardanti lo stato di salute del paziente ed ogni altra notizia personale sono sottoposti al vincolo della riservatezza, cui è tenuto il personale sanitario e amministrativo. L’utilizzo dei dati personali del paziente da parte della struttura è regolato dalla normativa vigente in materia di protezione dei dati (privacy).

Fondazione Sanità e Ricerca, titolare del trattamento dei dati, in ottemperanza a quanto stabilito dal d.lgs. 196/2003 e dal GDPR 2016/679, ha provveduto a nominare il Responsabile della Protezione dei Dati e gli incaricati al trattamento secondo gli ambiti di operatività. Le procedure, le nomine e gli adempimenti relativi alla normativa di riferimento sono descritti nel Documento Attuativo Privacy (DAP) che viene aggiornato annualmente.

Scarica il documento >> Informativa per i fornitori


Modello organizzativo

Il d.lgs. 231/2001, in vigore dal 4 luglio 2001, dal titolo «Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica» ha introdotto nell’ordinamento italiano un regime di responsabilità amministrativa, equiparabile sostanzialmente alla responsabilità penale a carico degli enti, persone giuridiche, società, etc. , per alcuni reati commessi nell’interesse o a vantaggio degli stessi.



Modello di organizazione gestione e controllo
Scarica il documento >> Modello di organizzazione gestione e controllo