Così i malati di Sla possono parlare grazie ai computer

Un punto di arrivo per il progetto TEEP-SLA (Tecnologie Empatiche ed Espressive per Persone con SLA), realizzato dalla Fondazione Roma e dall'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova con il contributo scientifico-clinico della Fondazione Sanità e Ricerca, per facilitare i processi comunicativi delle persone con SLA.

L'intervista a Giacinto Barresi, esperto di neuroergonomia dell'IIT.