COMUNICATI STAMPA

29 giugno, Cerveteri

Il 29 giugno a Cerveteri, allo stadio comunale Enrico Galli, alle ore 15.00, un evento calcistico di beneficenza per sostenere la «Fondazione Sanità e Ricerca» di Roma nell’assistenza alle persone con Alzheimer.
7 maggio - 11 giugno 2019

Dal 7 maggio all’11 giugno si tiene, presso la Fondazione Sanità e Ricerca, la nuova edizione del corso di formazione «Saggio caregiver», rivolto ai familiari delle persone con demenza assistete dalla struttura attraverso i sevizi di Centro Diurno, Assistenza domiciliare, Counseling.

Al Giardino degli Aranci, sabato 6 aprile 2019 - dalle ore 10.00 alle ore 12.00 - un appuntamento speciale per i caregiver familiari delle persone con malattie cronico-degenerative.

 

14.02.19 - Marcello Mastroianni

Il Museo dell’Ara Pacis di Roma accoglie gli ospiti del Centro Diurno Alzheimer della Fondazione Sanità e Ricerca, in visita alla mostra "Marcello Mastroianni"

Lunedì 11 giugno a Roma, presso la sede della Fondazione Sanità e Ricerca, la presentazione del libro «Il mio cancro. Diario di un’esperienza» (Aracne Editrice, 2017). Interverrà Mons. Vincenzo Paglia, Presidente della Pontificia Accademia per la Vita. 

 

 

All’Orto Botanico di Roma, il 13 aprile 2018 (dalle ore 15.30 alle ore 18.00), un appuntamento speciale per i familiari di persone affette da gravi patologie cronico-degenerative. La partecipazione è gratuita, previa registrazione

Sei punti su cui lavorare per superare le criticità

COMUNICATO STAMPA del 19.01.18
Udienza al Palazzo del Quirinale con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.


Il Senato ha approvato oggi, 14 dicembre 2017, la legge sul biotestamento.
La dichiarazione del dr. Italo Penco, presidente della Società Italiana di Cure Palliative e direttore sanitario della Fondazione Sanità e Ricerca
Si terrà mercoledì 13 dicembre, nell'aula Angelo Celli dell'Università "Sapienza" di Roma, alle ore 15.30, la presentazione del libro "Il mio cancro. Diario di un'esperienza" del dr. Manilio Bordi (1943-2017).
Il libro, del quale sono stati devoluti i diritti d'autore a Fondazione Sanità e Ricerca, offrirà l'occasione per una riflessione bioetica sul fine vita e sull'importanza delle cure palliative.

A far data dal 1 dicembre 2017, trenta nuovi infermieri entrano a far parte dello staff assistenziale della Fondazione Sanità e Ricerca ‒ Centro di cure palliative accreditato con il Servizio Sanitario Regionale, Centro di Cure per l’Alzheimer e Centro di Cure per la Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) ‒ dedicati all’assistenza domiciliare specialistica.

Si terrà a Riccione, dal 15 al 18 novembre, presso il Palazzo dei congressi (viale Virgilio 17), il congresso annuale della Società Italiana di Cure Palliative (l’unica Società scientifica per la diffusione dei principi delle cure palliative in Italia), giunto alla sua 24 ͣedizione.
Conoscere per scegliere come vivere il fine vita -  Di tutela del diritto alla vita, alla salute, alla dignità e all’autodeterminazione della...
In occasione del convegno interregionale Abruzzo-Lazio-Molise (tenutosi il 6 maggio scorso presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di...
La discussione in Parlamento il prossimo 30 gennaio -  Il caso di Eluana Englaro, la giovane donna italiana che, a causa di un incidente...
La Società Sportiva Lazio invita in campo undici persone con Alzheimer in cura presso la Fondazione Sanità e Ricerca - «Sali sul pullman....
In occasione del XXIII Congresso nazionale SICP che si è svolto a Roma dal 16 al 19 novembre 2016, il Dr. Italo Penco è stato eletto presidente della Società Italiana di Cure Palliative (SICP). Succede a Carlo Peruselli.
Roma, 11 novembre 2016 -  Con la partecipazione della Fondazione Sanità e Ricerca (Roma): Centro di cure palliative, Centro di cure per l’Alzheimer e altre demenze, Centro di cure per la Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA)
La Fondazione Sanità e Ricerca incontra Michele Farina – giornalista del Corriere della Sera – per la presentazione del suo libro Quando andiamo a casa?, un viaggio personale nell’Alzheimer e una indagine empatica sulla malattia